Una guida per scegliere la casa di riposo per anziani

Una guida per scegliere la casa di riposo per anziani

Giugno 14, 2022 Off Di admin

Quanto è brutto dover prendere la decisione di mettere in casa di riposo un proprio parente? Certo questa decisione viene presa per il suo bene ma ci si sente più che in colpa quando succede.

Con l’età che avanza spesso ci si trova davanti ad una triste verità: non si è più autonomi al 100% e rimanere a casa da soli può essere un rischio.

Attenzione, con l’espressione “non essere più autonomi al 100%” non stiamo dicendo che la persona in questione non è più in grado di fare nulla in modo autosufficiente ma stiamo mettendo alla luce come alcune mansioni di vita quotidiana richiedano più tempo e più attenzione.

Cosa succede se la famiglia non riesce a supportare l’anziano nel miglior modo possibile?

Semplice, si deve per forza cercare una soluzione alternativa e la scelta ricade su una casa di riposo per anziani.

La scelta di una struttura per assistenza anziani è dettata principalmente dalla salute dell’ospite, quando si parla di casa di riposo si fa cenno ad una struttura che ospita anziani senza patologie che in quasi tutte le mansioni riescono ad essere autonomo.

In questo articolo grazie alla casa di riposo per anziani a rimini andremo a comprendere al meglio qual è l’iter per la scelta di una casa di riposo tenendo in considerazione le caratteristiche e i vari servizi di cui è possibile usufruire.

 

Casa di riposo per anziani: definizione

A differenza di una casa protetta, una casa di riposo per anziani è possibile paragonarla ad un residence per persone della terza età.

La struttura in questione è destinata all’accoglienza di persone autonome o in ogni caso prive di gravi patologie.

La decisione di trasferimento in una casa di riposo per anziani può essere temporanea o permanente, questa scelta dipende dalla possibilità famigliare di poter dare le cure e attenzioni necessarie all’anziano.

in tantissime occasioni sono gli anziani che rendendosi conto di non essere più in grado di poter svolgere con tranquillità le mansioni quotidiane chiedono di poter essere trasferiti in una struttura in grado di supportarli in tutta la giornata!

In queste strutture di assistenza, infatti le occasioni per socializzare e fare nuove amicizie sono davvero tantissime ed è proprio in questo modo che la persona anziana si riscopre felice e appagato.

Ma prima di fare questa importante scelta è necessario essere ben informati sull’accoglienza, struttura e i servizi che la struttura mette a disposizione.

 

Assistenza anziani rimini: servizi e la struttura

nelle case di riposo vengono messi a disposizione un alloggio con camere singole o doppie, a seconda della preferenza dell’anziano.

Prima di scegliere la struttura è necessario controllare che tutte le camere siano dotate di questi confort:

  • televisore
  • campanelli per assistenza
  • bagno in camera
  • climatizzatore
  • riscaldamento

Anche l’arredamento riveste un ruolo fondamentale in tutta la struttura, deve essere a prova di anziano e quindi tenendo in considerazione le problematiche che si possono riscontrare nella quotidianità di un anziano quindi: rampe/ascensori, letti ergonomici, poltrone e tante sedie.

In generale una casa di riposo per anziani deve essere accogliente e comoda per le persone che ci vivono.

Oltre alla zona notte la casa di riposo deve necessariamente avere degli spazi comuni dove tutti i nonni possono essere loro stessi facendo quello che gli piace fare, svago, hobby, attività ricreative e così via.

Ma una struttura con servizi ricettivi deve avere necessariamente questi spazi in comune:

  • sala ristorante
  • parrucchiere
  • ambulatorio medico/paramedico
  • lavanderia

Negli spazi in comune vengono svolte delle attività di gruppo che servono per coinvolgere tutti gli ospiti, cercando di farli partecipare in modo attivo!

Assistenza anziani rimini: un programma vasto di attività

È importante quando si sceglie la casa di riposo controllare anche la tipologia di programma relativo alle attività che possono essere proposte agli ospiti.

Meglio affidarsi a chi ha esperienza nel settore e che tenga in considerazione del benessere psico-fisico degli anziani.

Quando una struttura è in grado di proporre attività diversificate in base alle esigenze e ai gusti dell’anziano allora la strutta è da prendere in considerazione.

Sicuramente la domanda che ti stai ponendo è: perché? Molto semplice, l’attività fisica aiuta le persone anziane a rimanere attive e in forma su tutti i fronti.

Proporre attività personalizzate in base al piano clinico dell’anziano è importantissimo, in questo modo l’anziano si sentirà amato, coccolato e soprattutto invogliato a svolgere le attività che gli vengono proposte!

Le strutture che oltre ai servizi base riescono a tenere in considerazione tutti questi elementi e vanno in contro alle esigenze quotidiane dell’anziano sono preferibili rispetto a tutte le strutture che propongono cambiamenti drastici.

È super importante anche controllare che la struttura disponga di spazi all’aperto per poter svolgere passeggiate ed eventuali attività.